Fortificazioni

Per scoprire la rete di fortificazioni erette durante le due Guerre Mondiali, vi consigliamo un percorso che vi condurrà attraverso le distese di verde che punteggiano il litorale di Cavallino-Treporti.

  • All

Batteria San Marco

Coordinate GPS
45.4511, 12.4659

Proseguite l’ultimo tratto di questo itinerario per raggiungere Batteria San Marco, in Via delle Batterie, ad oggi riorganizzata ed adibita ad utilizzo per esercizi commerciali. Incontrerete infine il Forte Treporti, le caserme Mandraccio e Ca’ Pasquali, che rappresentano alcune delle principali testimonianze dell’architettura di questo territorio ricco di storia. Lungo il percorso per raggiungere queste fortificazioni incontrerete anche delle alti torri telemetriche, che avevano la funzione, dalla loro posizione privilegiata, di avvistare gli attacchi ed anticiparne quindi l’arrivo alle Batterie.

Batteria Amalfi

Coordinate GPS
45.447, 12.4421

Se vi armate di pazienza e tanta curiosità, sarà bello partire dalla spiaggia di Cà Savio per vedere la Batteria Amalfi, una delle principali costruzioni militari della Prima Guerra Mondiale voluta dall’ammiraglio Paolo Thaon per ostacolare l’attacco degli austro-ungarici.

Batteria Vettor Pisani

Dopo esservi immersi in questa atmosfera di ritorno al passato, continuate verso Vettor Pisani, un’altra Batteria costiera, sorta nel 1912 in ricordo della vittoria contro i genovesi nella guerra di Chioggia, situata nell’omonima via.